Notizie locali

Kidstrip

Rame di Napoli, i dolci della tradizione

Le rame di Napoli sono tra i dolci tipici catanesi più diffusi durante il periodo della festa dei morti. Ne esistono diverse varianti, per tutti i gusti e prepararle in cucina con i bambini è il modo più divertente per gustarle. Ecco una ricetta speciale da sperimentare con loro.

Kidstrip Il blog di Bianca Caccamese

Le Rame di Napoli sono uno dei dolci tipici catanesi che si mangiano abitualmente in occasione della festa dei morti e in tutto il periodo autunnale. Anche l'origine del loro nome è legata alla storia e alla cultura della nostra città, si può ricondurre infatti al periodo del Regno delle due Sicilie durante la dominazione borbonica quando venne coniata una moneta di rame, meno preziosa di quelle di oro e argento, alla quale si ispirarono i pasticceri catanesi. Non fatevi ingannare dal nome però: a Napoli non esiste, e nemmeno in altre province della Sicilia, è tipicamente catanese!

Pubblicità

Questo goloso biscotto al cioccolato, con glassa e dal cuore morbido, esiste in diverse versioni: alla nutella, al pistacchio, al cioccolato bianco, ma la mia preferita è quella tradizionale al cioccolato fondente. Se vi piace cucinare con i bambini, prepararle insieme a loro sarà davvero divertente; noi lo abbiamo fatto a La Cucina dei Colori con Salvo Pistorio che ci ha insegnato la sua super ricetta molto vicina a quella tradizionale ma decisamente più leggera!

Ingredienti

250 di farina varietà Maiorca
40 g di burro vegetale o olio di semi di girasole
60 di cacao
100 di zucchero di canna
60 di malto di riso o sciroppo d’agave
1 bustina di cremortartaro (lievito)
120 ml di latte vegetale o acqua
Cannella
Chiodi di garofano

Marmellata di arance

Per la glassa
150 g di cioccolato fondente a pezzi

Preparazione

  1. Mescolare i liquidi (uova, latte vegetale e malto) e aggiungere il burro vegetale sciolto a bagnomaria
  2. Aggiungere lo zucchero e le polveri: farina, cacao, cremortartaro, cannella e polvere di chiodi di garofano
  3. Mescolare sino ad ottenere un composto liscio e cremoso
  4. Lasciare riposare per 30' in frigorifero
  5. Disporre con un cucchiaio le porzioni su una teglia 
  6. Cuocere in forno preriscaldato a 180° per 15'
  7. Una volta pronte lasciare raffreddare e spennellare con marmellata di arance
  8. Glassare con il cioccolato sciolto a bagnomaria

Buona merenda!

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA