Notizie locali

Kidstrip

Le vie del verde, alla scoperta degli spazi verdi in città

"Le vie del Verde a Catania" propone itinerari di esplorazione degli spazi verdi cittadini per guardare e conoscere la città da una prospettiva diversa: quella del suo verde, che è anche un verde negato, spesso scomparso.

Kidstrip Il blog di Bianca Caccamese

Catania non è una città particolarmente ricca di spazi verdi ma ne abbiamo molti, bellissimi, nascosti tra i palazzi, che nemmeno conosciamo... A me piace guardare il bicchiere mezzo pieno e anziché lamentarmi per quello che non c'è, preferisco godermi il bello che c'è! Come sempre, dunque, quando ci sono occasioni per scoprire qualcosa che non conosco della mia città IO CI VADO!   E voi, venite?

Pubblicità

Inizia domenica 10 novembre, con il primo appuntamento de “Le vie del Verde a Catania” il nuovo progetto dell'Associazione Terra di Crianza, che opera nel settore educativo, ambientale e culturale, e si ispira a due principi: la Sostenibilità Ambientale, attraverso la promozione di buone pratiche di vita, e la Tutela del Territorio, del suo valore storico e naturalistico, per rafforzare il legame con la nostra terra e valorizzarne le risorse e la bellezza.

Questi sono proprio i principi che hanno ispirato la creazione del progetto "Le vie del Verde a Catania" che propone itinerari di esplorazione degli spazi verdi cittadini. Esistono infatti dei percorsi, conosciuti e meno conosciuti, frutto della ricostruzione del centro storico dopo i devastanti eventi naturali del '600 (eruzione del 1669 e terremoto del 1693), che permetteranno ai partecipanti di capire le trasformazioni del paesaggio urbano. Grazie al minuzioso lavoro di ricerca della biologa Elisabetta Spampinato, sarà possibile ricostruire così l'identità del giardino siciliano e della sua biodiversità tra chiostri, ex orti monastici, viali alberati, antiche ville nobiliari. A ciò si aggiunge il percorso del Lungomare, con connotazioni più squisitamente naturalistiche,  per conoscerne la vegetazione, l’inquadramento geo-climatico e gli impatti antropici.

Guardare e conoscere dunque la città da una prospettiva diversa... quella del suo verde, che è anche un verde negato, spesso scomparso. Apprenderemo storie e curiosità sui protagonisti di questi cambiamenti, che in pieno Illuminismo hanno ridisegnato il volto verde di Catania per renderla una città a respiro europeo. E i tour saranno anche l'occasione per riflettere sullo stato di salute di questi ambienti naturali  e sulla necessità di una maggiore Tutela del Territorio da parte di tutti noi, cittadini e amministrazioni.... temi di Ecologia Urbana che non possono più passare in secondo piano. 

Per questo “Le vie del Verde a Catania” si propone come un ITINERARIO DI TURISMO RESPONSABILE

Il progetto gode del patrocinio gratuito del Comune di Catania e la collaborazione di Assessorato Ecologia e Ambiente e Assessorato alla Cultura.


Note della biologa Elisabetta Spampinato

Nell'ambito del patrimonio naturale siciliano, una componente non trascurabile è rappresentata dalle aree verdi urbane e periurbane - parchi e ville storiche, giardini pubblici e privati, viali alberati e orti botanici - che in contesti come quelli nostrani, prevalentemente barocchi, spesso rimangono celate nelle corti dei complessi architettonici. 

Indubbiamente esse forniscono un'ampia gamma di benefìci che si ripercuotono sul benessere fisico e mentale dei cittadini, sull'ambiente e l'economia locale, e pertanto andrebbero gestite e tutelate nel miglior modo possibile. Per il contesto territoriale, innanzitutto, ma ispirandosi anche a iniziative e pratiche che altrove, nel mondo, si stanno già sviluppando con il fiorire di competenze tecnico/scientifiche eco-friendly.

Nello specifico, il percorso proposto si prefigge non solo la conoscenza delle tematiche sociali correlate ai loci, ma anche lo svelamento di informazioni relative alla storia del giardino siciliano, che contribuiscono a ricostruirne l’identità. Oltre all'obiettivo di raccontare lo stato di salute del verde in città divulgando tematiche di ecologia urbana quanto mai attuali, quali: riqualificazione e gestione biologica del paesaggio in chiave ecosostenibile, forestazione urbana, progettazione e riqualifica delle reti ecologiche. Tali propositi vorrebbero essere immessi nella rete sociale affinché ne costituiscano un collante per esperienze virtuose di resilienza urbana.

Programma 


TOUR /A  - domenica 10 novembre 2019

Giardino Bellini

Bastione degli infetti

Giardino dell'ospedale Vittorio Emanuele

TOUR /B - sabato 7 dicembre 2019

Giardino di Via Biblioteca

Villa Cerami

Piazza Asmundo

TOUR /C - primavera 2020 (Lungomare Fest)

Lungomare

Prenotazione obbligatoria entro il giovedì antecedente.
Contributo di partecipazione: € 10,00 a persona / gratuito sotto i 13 anni.
Per informazioni e prenotazioni: Luciana Colantoni - associazione@terradicrianza.it - tel. 340 9215737


Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: