home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cgil, governo disposto a regolarizzare 350 lavoratori Consorzio Bonifica

La Regione avrebbe confermato la disponibilità; 130 sono quelli del Catanese

Cgil, governo disposto a regolarizzare 350 lavoratori Consorzio Bonifica

CATANIA - La Regione Siciliana ha confermato la disponibilità a stabilizzare i 350 lavoratori 151unisti del Consorzio di Bonifica della Sicilia orientale, 130 nel Catanese. Lo rende noto la Flai Cgil e la Cgil di Catania che hanno avuto «il ripristino delle garanzie occupazionali per gli anni 2015/2017 dall’assessore regionale Marco Falcone».


«Abbiamo ricevuto rassicurazioni dall’assessore regionale Falcone a seguito della manifestazione di oggi - si legge in una nota sindacale - e questo ci ha colpito favorevolmente. Attendiamo adesso che la disponibilità si realizzi concretamente, anche sul fronte dell’articolo 8 della legge 16/2017 e dunque del riordino dei consorzi. Siamo infatti certi che l’azione dei lavoratori del Consorzio rappresenti la condizione primaria e necessaria per il mantenimento e lo sviluppo della nostra agricoltura che in un lungo periodo di recessione economica è stato il settore che ha prodotto un Pil positivo».  

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa