Notizie locali
Pubblicità

Lavoro

Si resti arrinesci, la marcia dei giovani siciliani contro la fuga dall'Isola

Di Redazione

PALERMO - Manifestazione a Palermo per tentare di "fermare" l’emigrazione giovanile. In piazza studenti delle scuole e dell’università, precari e disoccupati, tutti sotto lo slogan "Si resti, arrinesci. Fermiamo l’emigrazione forzata dalla Sicilia". Un corteo si è snodato per le vie del centro storico, dopo che nei giorni scorsi sono state organizzate assemblee pubbliche in diversi comuni della regione, iniziative simboliche ed anche flashmob. Presenti alla marcia, tra gli altri, anche padre Garau, fra i maggiori promotori della campagna, e l'arcivescovo di Palermo, monsignor Corrado Lorefice.

Pubblicità

Anche il sindaco di Palermo, Leoluca Orlando, nella sua qualità di presidente AnciSicilia, ha espresso la propria adesione alla manifestazione "Si resti arrinesci". L'iniziativa che ha già ricevuto il sostegno di parecchie istituzioni locali, ha già coinvolto un gran numero di studenti universitari e delle scuole superiori, docenti, associazioni di volontariato e promozione sociale e si pone l’obiettivo di fermare l'emigrazione, soprattutto giovanile, mettendo al centro del dibattito pubblico il tema del diritto a vivere nella propria terra.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA