Notizie locali
Pubblicità

Lavoro

Sciopero dei lavoratori dell'Isab di Priolo per lo stop alla cassa integrazione

Di Redazione

Priolo (SIRACUSA) - Oggi i lavoratori dell’Isab di Priolo, impianto di raffinazione di proprietà della Lukoil, nella zona industriale di Priolo, hanno scioperato per chiedere che sia sospesa la cassa integrazione. «Cig che tra l’altro, a nostro modo di vedere non può sussistere con le mutate condizioni che vedono gli impianti quasi tutti in marcia, contrariamente alla condizione di impianti fermi in cui si trovava la raffineria i primi d’aprile» spiegano Cgil, Cisl e Uil.

Pubblicità

L’Isab nel 2021 ha avviato per i primi tre mesi un piano di smaltimento delle ferie e successivamente la cassa ntegrazione a causa della crisi economica legata alla pandemia. «Le riorganizzazioni di posizioni in organigramma, che in nome della crisi, in varie aree dello stabilimento modificano ruoli, mansioni e orari di lavoro, minano seriamente gli standard di sicurezza dai quali una azienda a rischio di incidente rilevante come la nostra non può prescindere».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: