home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Paternò, contrada Dammuso: la rottura della condotta d'irrigazione scatena la protesta degli agricoltori

Segnalazione inviata a Lo dico a LA SICILIA su Whatsapp

Paternò, contrada Dammuso: la rottura della condotta d'irrigazione scatena la protesta degli agricoltori

Era il 10 luglio scorso, cioè appena 4 giorni fa, quando il nostro segretario provinciale Paolo Illuminato, comunicava la rottura della condotta di contrada Dammuso in zona Paternò, provocando anche l'allagamento di un appezzamento di terreno, coltivato ad agrumi. Grazie ad interventi di straordinaria professionalità, da parte del personale consortile, resi necessari per far sì che la condotta potesse essere messa nuovamente in pressione già da oggi, si è proceduto con orari di lavoro straordinario, rimanendo a lavorare fino a sera inoltrata. Ecco però, che accade ciò che si sospettava, intorno alle 20:00 di oggi, il tubo cede ancora una volta, poco più avanti dell'intervento appena finito, non appena si immette l'acqua nella condotta, lasciando nuovamente in panne quota 102,50. Un territorio vasto che comprende parte del territorio di Paternò e Motta Sant'Anastasia. Proprio oggi una folta presenza di agricoltori alla vasca Vasadonna di Motta, luogo in cui si avvia a lavoro il personale addetto alla distribuzione dell'acqua, chiedeva a gran voce che venisse erogato il servizio irriguo, mostrando lo stato di disperazione, dovuto dalla perdita della produzione delle proprie coltivazioni, visto che ad oggi, dal Consorzio di Bonifica di Catania, non è stato reso agli agricoltori alcun servizio. Sarebbe il caso di ammettere il fallimentare piano programmatico della stagione irrigua 2018, da parte di chi ha voluto spostare rigorosamente in avanti le assunzioni del personale operaio stagionale, di ben 3 mesi, rispetto alla consuetudine degli anni precedenti, in cui non si era arrivato ad un disagio simile, in piena stagione irrigua! Il Sifus chiede all'assessore Edy Bandiera, una posizione di rigore a tal proposito.

E. Abate

SEGNALAZIONE E FOTO INVIATI A LO DICO A LA SICILIA SU WHATSAPP 349 88 18 870

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa