Notizie locali
Pubblicità

Lo dico

Palermo, vandali in piazza Fratelli S. Anna: imbrattano e minacciano abitanti

Di Carmela Marino

Palermo - Alcuni ragazzi, probabilmente già noti alle Forze dell'Ordine, hanno ricominciato ad imbrattare mura e infastidire il vicinato con urla, versi e frasi estremamente volgari e minacciose, lasciando sporcizia varia tra bottiglie e residui di cartacce incendiate.

Pubblicità

Dopo una denuncia, le Forze dell'Ordine sono intervenute, lo scorso mese di Gennaio, e hanno individuato alcuni giovani, di età compresa tra i 15 e i 22 anni, trovati in possesso di droga.

La zona di piazza Fratelli S. Anna, vicino al Buccheri La Ferla, deve essere interdetta ai vandali in questione. I ragazzi, inoltre, prendono il pieno "controllo" del luogo schiamazzando, disturbando e minacciando giornalmente coloro che rivolgono un richiamo; e la loro persistente e minacciosa presenza non ci riserva la privacy, facendoci rintanare con paura e con molto disagio. Inoltre, c'è uno strano via vai di motorini, cosa pensereste al posto nostro? "Da qui non ci devi passare" o "noi facciamo quello che vogliamo, se parli ti bruciamo la macchina" in dialetto siciliano, questo è il fare minaccioso dei ragazzi, che provengono da altre zone. Sono stati riscontrati danni nella portineria di un palazzo e alle auto parcheggiate. Rivolgendoci gentilmente alle Forze dell'Ordine, chiediamo ulteriori controlli e severi provvedimenti, sperando che tale appello non cada nel vuoto. C'è qualcuno che ci aiuta? Attendiamo risposte e fatti concreti. 

SEGNALAZIONE INVIATA A LO DICO A LA SICILIA SU WHATSAPP 349 88 18 870

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: