home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cateno De Luca passa al contrattacco e denuncia i magistrati

Il deputato regionale indagato renderà noti i nomi delle tighe da lui denunciate relativamente alle vicende giudiziarie che lo hanno visto coinvolto

De Luca impresentabile? Il suo legale: «Querelo la Commissione Antimafia»

MESSINA - Domani, alle 10.15, nella chiesa Santa Maria Alemanna, a Messina, il deputato regionale di Udc-Sicilia Vera, Cateno De Luca, insieme ai suoi legali, gli avvocati Carlo Taormina e Tommaso Micalizzi, renderà noti i nomi dei magistrati da lui denunciati relativamente alle vicende giudiziarie che lo hanno visto coinvolto "e non solo". «Pur nel rispetto della maggior parte di magistrati perbene che fanno parte del distretto di Messina - afferma De Luca - vogliamo porre all’attenzione dei media e dei cittadini i comportamenti alquanto anomali di alcuni organi inquirenti. Vado avanti in questa battaglia per la legalità per fare emergere l’ingiustizia consumata in questi anni a mio danno ed a danno di centinaia di messinesi che non hanno avuto la forza ed i mezzi per reagire». Sarà anche distribuita copia delle denuncia depositata all’autorità giudiziaria di Reggio Calabria. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 1
  • mercatore

    11 Dicembre 2017 - 15:03

    Quanto non mi piacciono queste due persone!

    Rispondi

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa