home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Stromboli, lapilli incandescenti sulla Sciara del Fuoco

Prosegue l'eruzione del vulcano costantemente monitorata dall'Ingv e dalla Protezione civile

Stromboli, lapilli incandescenti sulla Sciare del Fuoco

Continua la spettacolare eruzione dello Stromboli che ormai perdura da diverse settimane. L'attività stromboliana, con lancio di lapilli incandescenti e fuoriuscita di lava che dalla sciara del fuoco si riversa in mare, è seguita dall’Ingv e anche dalla Protezione civile. Nel cratere nord-est si è anche registrato un repentino aumento di tutti i parametri monitorati.

Il tremore sismico è su valori molto alti ed è accompagnato da un forte aumento delle pressioni infrasoniche. Sul cratere più esplosivo delle Eolie è anche partito l’esperimento detto «Bacio» organizzato a Stromboli dal Laboratorio Alte Pressioni Alte Temperature dell’Ingv nazionale. Sono state prese in considerazioni le modificazioni morfologiche avvenute nell’area dei crateri.

Dopo 12 mesi dal precedente esperimento, l’attività alle bocche attive e le dimensioni delle stesse sono state paragonate. Una trentina di ricercatori italiani e stranieri provenienti dalle università di Germania, Regno Unito e Usa hanno partecipato ai lavori. Sono state usate quattro telecamere ad alta velocità e ad alta risoluzione e due telecamere termiche sincronizzate per osservare le bocche attive e altre zone del vulcano irraggiungibili per i pericoli connessi all’attività esplosiva del vulcano. E’ stato anche realizzato un modello digitale ad alta risoluzione dell’area sommitale del vulcano delle Eolie. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa