home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sequestro beni ai Genovese, il legale: «Il Riesame ha escluso il riciclaggio»

Restituite in parte le somme che il Tribunale di Messina aveva messo sotto sigilli

Sequestro beni ai Genovese, il legale: «Il Riesame ha escluso il riciclaggio»

Francantonio e Luigi Genovese

Il tribunale del Riesame di Messina ha confermato in parte il sequestro di beni nei confronti del deputato regionale di Fi Luigi Genovese, del padre Francantonio Genovese, deputato nazionale di Forza Italia e di alcuni suoi familiari.

I giudici hanno annullato, invece l’ipotesi di riciclaggio. "La lettura del dispositivo depositato oggi a due giorni dalla lunga camera di consiglio, nel corso della quale la difesa ha contestato punto su punto il decreto di sequestro, dice a chiare lettere che nessuna ipotesi di riciclaggio sussiste, in relazione alle somme detenute, sin dagli anni 70, in paesi esteri dal senatore Luigi Genovese, trasferite negli anni al figlio Francantonio e da questi rimpatriate", dice uno dei legali di Genovese, Nino Favazzo.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa