home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Cadavere di donna sul litorale a Messina: salma è irriconoscibile

Non è escluso che possa appartenere alla 72enne scomparsa dopo che si era recata a fare un bagno a Tonnarella

Cadavere di donna sul litorale a Messina: salma è irriconoscibile

MESSINA - Il cadavere di una donna è stato trovato nello specchio di mare antistante la contrada Timpazzi, vicino Tono, sul litorale tirrenico del Comune di Messina. La salma non è riconoscibile. Tra le ipotesi avanzate che possa essere il corpo di Lella Grespan, la 72enne di Rodì Milici scomparsa tre giorni fa dopo che si era recata a fare un bagno a Tonnarella. La Procura disporrà per i prossimi giorni l’autopsia e gli esami del Dna.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa