home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Ex discarica Messina, avviso di garanzia per ex sindaco Accorinti

L'accusa per l'ex primo cittadino e per l'ex assessore all'ambiente Daniele Ialacqua è relativa alla mancata messa in sicurezza dell’ex discarica di Portella Arena

Ex discarica Messina, avviso di garanzia per ex sindaco Accorinti

Renato Accorinti ex sindaco di Messina

MESSINA - La Procura ha inviato un avviso di garanzia all’ex sindaco di Messina Renato Accorinti e all’ex assessore all'ambiente Daniele Ialacqua per la messa in sicurezza dell’ex discarica di Portella Arena a Messina. L’informazione di garanzia ha raggiunto anche altre cinque persone tra cui dirigenti comunali. Le accuse contestate a vario titolo sono omissione in atti d’ufficio e reati ambientali. Da vent'anni la discarica deve essere messa in sicurezza per pericolo della fuoriuscita di percolato e l’ex giunta comunale aveva avviato un progetto che però non sarebbe stato attuato.


«Nella nostra azione amministrativa - scrivono Accoriti e Ialacqua - a servizio della città abbiamo ereditato questa criticità ventennale e abbiamo costruito e avviato il percorso per la definitiva conclusione della messa in sicurezza della discarica di Portella Arena. Durante l’amministrazione Accorinti, infatti, si è sbloccato l’iter progettuale della messa in sicurezza dell’ex discarica, si sono recuperati i finanziamenti necessari e si è sopperito tramite il masterplan al taglio di un finanziamento regionale, si è approvato il progetto dell’intervento e sono stati inviati gli atti per la pubblicazione della gara, avvenuta pochi mesi fa. Siamo dunque certi che in tempi brevi si potrà pervenire all’accertamento della verità sui fatti e sulle azioni amministrative da noi poste in atto».

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa