Notizie locali
Pubblicità

Messina

Messina, l'assessore Trimarchi: «Carola Rackete si veste da trans qual è». E il sindaco De Luca lo sospende: «Si scusi con l'Arcigay»

Di Redazione

Bufera sull’assessore comunale alla Cultura di Messina, Enzo Trimarchi si è sospeso dalla carica e non parteciperà ai lavori di giunta fino a quando non ci sarà un pubblico chiarimento con l’arcigay di Messina fissato per martedì prossimo.

Pubblicità

Lo ha detto il sindaco di Messina Cateno De Luca sulla sua pagina Facebook dopo che in un post l’assessore (che è anche un dirigente scolastico) aveva scritto che Carola Rackete, la comandante della nave Sea Watch si veste «da trans qual è» scatenando le polemiche dell’Arcigay.

De Luca ha rimproverato l’assessore per il modo dispregiativo con il quale ha inteso la parola "trans" chiedendogli di scusarsi pubblicamente con Rosario Duca, presidente dell’Arcigay di Messina.

«Se Duca - ha detto De Luca - accetta le scuse, non farò provvedimento di revoca all’assessore. Io sono l’uomo più peccatore del mondo ma le discriminazioni non mi piacciono».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA