Notizie locali
Pubblicità

Messina

Discariche abusive a Letojanni e a Pagliara: 5 denunce

Di Redazione

Letojanni (Messina) - La Guardia di Finanza ha sequestrato a Letojanni, in provincia di Messina, un’area di 1700 metri quadri adibita a discarica abusiva di rifiuti. L’area di proprietà di B.C., 60 anni, di Taormina (Me), è stata utilizzata negli ultimi anni quale luogo di accumulo e deposito di rifiuti di vario genere.

Pubblicità

L'uomo è stato denunciato per gestione non autorizzata di rifiuti. In particolare, le ricognizioni del sito effettuate dalle Fiamme Gialle hanno consentito di scoprire materiale di risulta edile, diverse carcasse di elettrodomestici dismessi, fusti di oli esausti, ma, soprattutto, innumerevoli cumuli di rifiuti carbonizzati. Sempre i militari della Guardia di Finanza, hanno individuato nel comune di Pagliara (Me), a ridosso dell’omonimo torrente, un’altra discarica abusiva di 600 mq, interessata dall’accumulo di notevoli quantità di rifiuti pericolosi di varia natura, tra cui materiale ferroso di risulta e carcasse di elettrodomestici arrugginiti. I due proprietari del terreno, C.A. di 69 anni e P.M di 72 anni, sono stati denunciati per gestione non autorizzata di rifiuti e inquinamento ambientale. Durante il controllo, i finanzieri hanno denunciato altri due persone, C.F. di 30 anni e P.S. di 29 anni, sorpresi mentre erano intenti a recuperare del materiale ferroso dalla discarica.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: