Notizie locali
Pubblicità
Gioele, resti di carcassa sotto il traliccio trovati da volontari: sopralluogo in corso

Messina

Gioele, resti (non riconoscibili) sotto il traliccio trovati da volontari: sopralluogo in corso

Di Redazione

Caronia - E’ stato un carabiniere in congedo, come si apprende, a trovare i resti di qualcosa nei pressi del traliccio in cui è stato trovato il corpo di Viviana Parisi. L'uomo fa parte dei volontari che questa mattina sono venuti per partecipare alle ricerche del piccolo Gioele Mondello. Sul posto il procuratore di Patti Angelo Vittorio Cavallo per un sopralluogo. Il posto, dove sono appena arrivati anche i familiari del piccolo, si trova a circa 200 metri dall’autostrada Messina-Palermo dove la mamma il figlioletto sono stati visti per l’ultima da un testimone, dopo un lieve incidente. I resti trovati sarebbero umani ma non sono riconoscibili. Trovata anche quella che sembrerebbe una magliettina, compatibili con quelli indossati dal piccolo Gioele che adesso verranno mostrati ai familiari del bimbo. Per raggiungere il luogo del ritrovamento è stata necessaria una opera di pulitura e discerbamento del luogo, coperto da una fitta vegetazione e da numerosi arbusti. 

Pubblicità

Per approfondire leggi anche: GIOELE, TRACCE TROVATE PORTANO AL BIMBO AL 99%

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: