Notizie locali
Pubblicità

Messina

La Festa della donna tra riconoscimenti flash mob e incontri

Di Saro Laganà

Taormina (Messina) - Sono stati ufficializzati dall’Accademia d’Arte Etrusca i nomi delle donne che saranno premiate domani, mercoledì 8 marzo, nei locali della Biblioteca comunale di Piazza IX Aprile, a Taormina. Si tratta di: Giovanna Antonelli (medico oncologo), Isabella Bambara De Luca (imprenditrice), Raffaella Corvaia (maestra di musica), Pina Raneri (assessore alle Pari opportunità del Comune di Taormina), Agata Patrizia Saccone (ideatrice di “Taomoda”), Marisa Faranda (in rappresentanza dell’Unitalsi) e Carmelita Maricchiolo (in rappresentanza dell’Unicef). L’Accademia d’Arte Etrusca consegnerà sette statuette relative al “Premio Essenza Donna” 2017.

Pubblicità

«Madrina della manifestazione - spiega Carmen Arena, presidente dell’Accademia d’Arte Etrusca - è Piera Bonaccorsi, dirigente medico di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Acireale. Ci saranno poi gli interventi del sindaco di Taormina, Eligio Giardina; del vicesindaco Mario D’Agostino e dell’assessore comunale Pina Raneri; e infine della giornalista e documentarista Jolanda Scelfo. A moderare la serata saranno Piera Bonaccorsi e Tiziana Caruso. Colgo l’occasione - conclude Carmen Arena - per ringraziare tutti coloro che stanno collaborando alla perfetta riuscita dell’evento».

Intanto, anche le associazioni “L’Altra Metà” (Taormina) e “La città delle donne” (Giardini) hanno organizzato alcune iniziative in vista della “Giornata internazionale della donna”. “L’altra metà della piazza - Partiamo dalla scuola” è il titolo di una manifestazione in programma tra oggi e domani. Nel pomeriggio di oggi, alle 16.30, nell’Aula magna dell’Istituto comprensivo 1 di Taormina, la saggista e sociologa Graziella Priulla incontrerà genitori e docenti affrontando il delicato tema della differenza di genere. Domani, alle 15, invece, prenderà il via il flash mob itinerante che partirà dalla frazione taorminese di Trappitello e raggiungerà anche i centri di Giardini, Calatabiano e Taormina. Il giro si concluderà come sempre nella Piazza IX Aprile, ovvero nel cuore della capitale siciliana del turismo”. Negli Istituti scolastici superiori di Taormina e Giardini, domani mattina, verranno distribuiti gli adesivi: “Non solo mimose, ma più rispetto, pari opportunità, più dignità, uguaglianza e meno violenza”.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: