Notizie locali
Pubblicità

Messina

Inchiesta bilanci al Comune di Messina, il sindaco Accorinti: «Siamo sereni»

Di Redazione

MESSINA - «Siamo sereni e tranquilli, convinti di aver fatto un ottimo lavoro». Lo dice il sindaco di Messina Renato Accorinti riferendosi all’inchiesta della Procura di Messina sui bilanci del comune dal 2014 al 2016. «Noi - prosegue Accorinti - abbiamo scelto la strada del riequilibrio che è molto complicata anche se era più semplice dichiarare il dissesto. L’abbiamo fatto per rispetto dei lavoratori, delle aziende e dei professionisti che vantano crediti nei confronti del comune e con il default avrebbero avuto gravi difficoltà economiche». «Il nostro è stato un atto di grande responsabilità e di correttezza nei confronti dei cittadini - aggiunge - La magistratura farà il suo lavoro e noi collaboreremo con loro tranquillamente come stiamo facendo, fornendo tutti i documenti di cui hanno bisogno. Noi siamo sicuri di quello che stiamo facendo che è un lavoro straordinario, tra mille difficoltà perchè ci avevano lasciato un comune messo molto male». 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA