Notizie locali
Pubblicità

Messina

Trump a truppe Usa Sigonella: «Rafforzati i rapporti con i nostri alleati»

Di redazione

TAORMINA - Il presidente americano Donald Trump ha lasciato Taormina alla fine dei lavori del G7 salendo a bordo del Marine One - l’elicottero presidenziale - per recarsi alla base navale di Sigonella dove parlerà alle truppe Usa.  «E' solo un problema di agenda»: così la Casa Bianca spiega la mancata conferenza stampa di Donald Trump alla fine del G7.

Pubblicità

FOTOGALLERY

E’ Melania Trump a prendere per prima la parola davanti alle truppe Usa di stanza nella base di Sigonella. «Mio marito lavora duramente per il Paese e io sono orgogliosa di lui». E il marito le ha ricambiato il complimento dicendo di lei: «E' la migliore rappresentanza degli Usa. Trump ha quindi ringraziato l’Italia e gli alleati della Nato per il contributo dato alla lotta al terrorismo: «Vinceremo», ha detto il presidente americano. «Si è chiusa una settimana storica», ha ancora aggiunto il presidente americano. «Abbiamo rafforzato i rapporti con i nostri alleati», ha aggiunto.

«Al G7 ho richiamato tutti a una maggiore sicurezza sul fronte dell’immigrazione con l’obiettivo di proteggere i nostri cittadini":  ha detto ancora Donald Trump definendo i lavori del G7 «molto costruttivi».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: