home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

NEW YORK

Usa: test paternita' vittima 11/9

Figlio illegittimo reclama eredità 1 mln dollari

Usa: test paternita' vittima 11/9

NEW YORK, 20 APR - Un frammento osseo di una vittima dell'11/9 sarà usato per un test di paternità. Lo ha ordinato un giudice di Manhattan per stabilire se un presunto figlio illegittimo ha diritto ad un eredità di un milione di dollari. Il frammento osseo appartiene a Michael Morgan Taylor e se il test risulterà positivo Austin Rutherford Colby, 24 anni, del Texas, avra' diritto ad una porzione dei beni del padre.Secondo quanto scrive il New York Post, Taylor era un broker e aveva 42 anni quando rimase ucciso nell'attacco alle Torri Gemelle del 2011. Il tabloid scrive anche che l'uomo aveva avuto una relazione con una donna di colore ma si era rifiutato di ammettere la paternità del bambino per vergogna. Contraria alla decisione del giudice la famiglia della vittima.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa