home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

MADRID

Parlamento catalano avvia indipendenza

Sfida Barcellona a Corte Costituzionale. 48% catalani favorevole

Parlamento catalano avvia indipendenza

MADRID, 27 LUG - Con un documento approvato per iniziativa della maggioranza secessionista, il parlamento catalano ha approvato l'avvio di un processo verso la 'separazione' dalla Spagna, sfidando apertamente la Corte costituzionale di Madrid che aveva posto il suo veto. La presa di posizione del parlamento di Barcellona è stata approvata da 72 deputati regionali su 135. Voto contrario da 10 del gruppo Csp vicino a Podemos, popolari e Ciudadanos hanno lasciato l'aula e i socialisti non hanno votato. Secondo un recente sondaggio il 48% della popolazione catalana oggi è favorevole all'indipendenza contro il 43% di contrari. Nei giorni scorsi la corte costituzionale spagnola aveva diffidato il parlamento di Barcellona dal votare il documento, presentato formalmente oggi in aula dai due gruppi secessionisti di Junts Pel Si e della Cup. I partiti anti-indipendentisti, Pp, Ciudadanos e Psc, hanno denunciato la 'illegalità' della decisione, in contrasto con le decisioni della corte costituzionale spagnola.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP