home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Sisi, la religione non divida l'Egitto

Presidente incontra papa copto dopo violenze avvenute nel sud

Sisi, la religione non divida l'Egitto

(ANSAmed) - IL CAIRO, 28 LUG - "Prevenire ogni azione che semini la discordia confessionale": così il presidente egiziano, Abdel Fattah al Sisi, nell'incontro con il papa copto, Tawadros II. Il leader egiziano - scrive l'agenzia Mena - ha messo in guardia contro il "pericolo rappresentato dallo sfruttamento della religione come strumento per dividere i figli della stessa patria o per attirare gruppi estremisti e terroristi". Sisi ha posto l'accento sul valore della fratellanza in Egitto fra cristiani e musulmani, persone che condividono gli stessi diritti e doveri davanti alla legge e alla Costituzione. Il Patriarca copto ortodosso ha ringraziato Sisi, anche per la promessa di restaurare le chiese danneggiate nei recenti episodi di violenza confessionale nel sud dell'Egitto.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP