home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

LONDRA

Brexit: ondata record reati razzisti

Independent diffonde dettagli su 500 casi dopo referendum

Brexit: ondata record reati razzisti

LONDRA, 29 LUG - Svastiche, abusi verbali, scritte sui muri contro i ''fottuti polacchi''. E' incubo razzismo in Gran Bretagna dopo il referendum sulla Brexit, con l'Independent che ha pubblicato i dettagli di 500 casi avvenuti nel Paese e che si concentrano nella multiculturale Londra. Fra gli esempi limite quelli di ristoranti che si rifiutano di servire gli stranieri e abusi verbali nei confronti di bambini. E sotto accusa è finito il governo conservatore di Theresa May che avrebbe in un qualche modo alimentato un clima xenofobo diventato ormai rovente. Questo è quanto afferma un rapporto pubblicato dall'Institute of Race Relations, che analizza i rapporti fra le diverse comunità nel Paese e che ha rilevato la pressione sempre più forte sugli immigrati Ue, in particolare quelli dell'Europa orientale.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP