home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

WASHINGTON

Ryan a Trump, Putin ha interferito

Leader repubblicani alla Camera: 'Il presidente lo riconosca'

Ryan a Trump, Putin ha interferito

WASHINGTON, 16 LUG - "Non c'è dubbio che la Russia abbia interferito nelle nostre elezioni. Il presidente deve riconoscere che la Russia non è un nostro alleato". Lo ha sottolineato lo speaker della Camera in Usa, il repubblicano Paul Ryan, commentando la conferenza stampa di Trump con il presidente russo Vladimir Putin. "Non c'è equivalenza morale fra la Russia e gli Usa", ha aggiunto, rimarcando che Mosca deve essere "posta davanti alle sue responsabilità e deve mettere fine ai suoi vili attacchi alla democrazia". Il senatore repubblicano John McCain ha definito la conferenza "una delle performance più disonorevoli da parte di un presidente americano di cui si abbia memoria". McCain ha affermato: "E' difficile da calcolare il danno inflitto da ingenuità, falsa equivalenza e simpatia per autocrati del presidente Trump. Ma è chiaro che il summit di Helsinki è stato un tragico errore". "Imbarazzante". "Triste". "Vergognoso". In questi termini reagiscono diversi senatori democratici in una sfilza di commenti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa