home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Egitto: 18enne torturata da genitori

Orrore nel sud scoperto da polizia. Malnutrita e piena lividi

Egitto: 18enne torturata da genitori

(ANSAmed) - IL CAIRO, 30 LUG - Una giovane egiziana di 18 anni è stata trovata dalla polizia egiziana legata con catene al collo e manette alle mani all'interno della casa dove viveva con i propri genitori, che sono stati arrestati. A raccontare questa storia di orrore in un piccolo villaggio nel sud del Paese è il sito di informazione Youm 7. La ragazza, malnutrita e con piaghe e lividi, veniva anche torturata sadicamente dalla matrigna da oltre un anno. "Dopo il divorzio mio padre si è risposato ma la mia matrigna ha iniziato a trattarmi male e a darmi legnate - ha raccontato la ragazza in un video mostrando i lividi e le piaghe -. Allora le ho rubato dei soldi e sono scappata ma mi hanno ripreso, hanno comprato delle catene e mi hanno imprigionata. Mangiavo solo pane e acqua che mi veniva gettato per terra, e poi mi riempivano di botte". La matrigna si è difesa e ha affermato di avere eseguito gli ordini del marito che aveva deciso di incatenare la giovane per evitare che scappasse.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP