home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

BEIRUT

Siria: almeno 18 morti in un'esplosione

Crolla edificio, molte vittime sotto le macerie

Siria: almeno 18 morti in un'esplosione

BEIRUT, 12 AGO - Almeno 18 persone sono morte in seguito a una esplosione avvenuta nel nord della Siria, al confine con la Turchia. La deflagrazione ha fatto crollare un edificio di 5 piani. Lo riferisce l'Osservatorio siriano per i diritti umani il quale però non è in grado di dire se le vittime siano tutte civili. I volontari dei cosiddetti 'Caschi bianchi' fanno sapere che l'esplosione è avvenuta nel villaggio di Sarmada e che "ci sono molti morti e feriti". Diverse persone sarebbero ancora sepolte sotto le macerie. Non è ancora chiaro cosa abbia provocato l'esplosione anche se l'Osservatorio afferma che un deposito di armi è stato fatto detonare nell'edificio. Il deposito era gestito da un trafficante di armi vicino al Comitato per la Liberazione del Levante legato ad al Qaida.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa