home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

CARACAS

Venezuela, marcia di sostenitori Maduro

Sorella di deputato arrestato denuncia violazione di diritti

Venezuela, marcia di sostenitori Maduro

CARACAS, 14 AGO - Il primo vicepresidente del Partito socialista unito del Venezuela (Psuv), Diosdado Cabello, ha chiesto che la giustizia sia "implacabile" con i "terroristi" coinvolti nell'attentato del 4 agosto scorso che, hanno assicurato le autorità locali, mirava ad uccidere il presidente Nicolás Maduro. Cabello ha preso la parola alla fine di una manifestazione a Caracas di decine di migliaia di sostenitori del governo 'chavista' sottolineando che "la giustizia deve arrivare per far sì che in questo Paese vi sia pace". "Se toccano Maduro - ha poi detto - se tentano qualcosa contro di lui, contro qualcun altro esponente della dirigenza politica, dei vertici militari, gli autori dovranno ricevere una risposta forte". Intanto, la sorella del giovane deputato oppositore Juan Requesens accusato di complicità nell'attentato ha denunciato via Twitter di non essere stata autorizzata ad entrare in tribunale dove il fratello è stato presentato ieri al giudice istruttore.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa