home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ISTANBUL

Rohani, sì al dialogo ma senza pressioni

Presidente Iran, 'chi vuole trattare con noi ci rispetti'

Rohani, sì al dialogo ma senza pressioni

ISTANBUL, 13 FEB - "Se qualcuno vuole dialogare con noi su una questione specifica, deve rispettare la dignità del nostro Paese, il diritto internazionale". A queste condizioni "siamo sempre pronti a discutere", ma "non siamo disposti ad accettare imposizioni e pressioni". Lo ha detto il presidente iraniano Hassan Rohani in una riunione con i membri del suo governo, secondo l'agenzia ufficiale Irna. Il popolo iraniano, ha aggiunto, non cederà al "nemico" malgrado "la guerra economica, psicologica e di propaganda", spiegando che accettare i diktat degli Stati Uniti "significa ledere la dignità, l'indipendenza e l'identità del Paese".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

Qua la zampa

GOSSIP