Notizie locali
Pubblicità
Coronavirus, nel mondo superati i 160.000 morti: negli Usa il maggior numero di vittime

Mondo

Coronavirus, nel mondo superati i 160.000 morti: negli Usa il maggior numero di vittime

Di Redazione

ROMA - Hanno superato quota 160.000 i morti provocati dal coronavirus a livello globale: è quanto emerge dall’ultimo bollettino della Johns Hopkins University, secondo cui nel mondo finora i decessi sono 160.917 a fronte di un totale di 2.330.259 di casi confermati. Le persone guarite sono 598.228.

Pubblicità

Negli Stati Uniti il numero dei morti è salito di 1.891 casi nelle ultime 24 ore raggiungendo quota 39.089 a fronte di 735.242 contagi, rispettivamente il 24,3% e il 31,5% del totale. È il maggior numero di casi di virus e decessi di qualsiasi Paese del mondo.  In Europa i morti sono ormai oltre 100.000, i due terzi delle 157.539 vittime in tutto il mondo. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: