Notizie locali
Pubblicità

Mondo

Covid, epidemiologo francese: «Non sarà sotto controllo prima dell'estate 2022»

Di Redazione

PARIGI - L’epidemia da Coronavirus non sarà sotto controllo prima dell’estate 2022. Questo il parere espresso dall’epidemiologo francese Didier Pittet, secondo il quale però prima di allora si "tornerà a teatro" e si potranno riprendere "altre attività sociali". "E' nell’estate del 2022 che si potrà tracciare un vero e proprio bilancio della situazione e tutto sarà più facile", ha dichiarato su France Inter il professore, presidente dell’organismo nazionale francese incaricato di valutare la gestione della crisi da Covid-19 in Francia.

Pubblicità

I prossimi due mesi, ha proseguito, saranno delicati "perché siamo ancora in inverno e sappiamo che i virus respiratori amano questo periodo". Poi ci sarà la campagna di vaccinazioni e si potrà trarre "un primo bilancio all’inizio dell’estate". "Ma poi ci avvieremo verso l'autunno e ci saranno sicuramente altre varianti, forse ci vorranno altri vaccini, bisognerà superare un autunno che non sarà ancora un autunno normale".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA