home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, rinviati a giudizio per violenza sessuale, ma loro scappati all'estero

Il caso si è verificato a Balestrato. Antonio Puccio e Samuele Rizzo non sono stati ancora rintracciati: fumarono uno spinello insieme alla ragazza della quale avrebbero abusato

Palermo, rinviati a giudizio per violenza sessuale, ma loro scappati all'estero

Comincerà il 16 maggio davanti alla seconda sezione del Tribunale di Palermo il processo a Antonio Puccio e Samuele Rizzo, accusati di violenza sessuale aggravata dall’aver commesso il fatto con l’uso di sostanze alcoliche e stupefacenti. Li ha rinviati a giudizio il gup Nicola Aiello.

I due, che sarebbero all’estero e non sono stati ancora rintracciati dalle forze dell’ordine, ad aprile 2011 avrebbero bevuto rum e fumato spinelli assieme a una ragazza a Balestrate. Mentre si trovavano in auto, l’avrebbero afferrata per le braccia, spogliata e, trattenendola per i polsi, abusato di lei.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa