home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, picchia il suocero riducendolo in fin di vita

La vittima è ricoverata in gravi condizioni nell'ospedale Villa Sofia, arrestato il genero 38enne

Palermo, picchia il suocero riducendolo in fin di vita

PALERMO - Al culmine di una lite picchia selvaggiamente il suocero, riducendolo in fin di vita. E' accaduto ieri sera in un appartamento in via Parrini, in zona Uditore, a Palermo, dove un uomo di 38 anni, che si trova attualmente agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida, dopo una discussione per futili motivi rapidamente degenerata, ha pestato il suocero, dandosi poi alla fuga. I carabinieri lo hanno rintracciato in strada poco dopo.

La vittima, colpita ripetutamente al volto, immediatamente soccorsa è stata trasportata all'ospedale Villa Sofia. I medici hanno riscontrato fratture al volto e un trauma cranico con emorragia cerebrale. Le sue condizioni sono disperate e la prognosi è riservata. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa