Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Agente di Polizia diretto a Palermo su auto caduta da ponte traghetto

Di Redazione

Napoli - E’ un agente della Polizia di Stato l'uomo che era alla guida dell’auto caduta dal ponte del traghetto in partenza dal porto di Napoli e che ha provocato la morte di un uomo e il ferimento di una donna. L’uomo, a quanto si apprende da fonti della Polizia, non è in servizio a Napoli, ed era in partenza per Palermo. La dinamica dell’incidente è al vaglio della Capitaneria di Porto.

Pubblicità

Il fatto è accaduto al varco Immacolatella, durante le manovre di imbarco su un traghetto veloce diretto, la nave Gnv Atlas, da Napoli a Palermo. Un cittadino indonesiano di 79 anni è morto sul colpo, la connazionale che si trovava con lui è rimasta ferita gravemente ed è stata trasportata all’ospedale Cardarelli.


Ne sono seguiti momenti di grande terrore e panico tra le tante persone presenti mentre sul posto si recavano i mezzi di soccorso, tra 118, vigili del fuoco e Polizia che stava vigilando sulla situazione dell’ordine pubblico proprio in relazione alla manifestazione 'Porto apertò. L’iniziativa è stata immediatamente sospesa per lutto. Cancellata anche l'esibizione di un gruppo musicale. Il presidente dell’Autorità di sistema portuale del Tirreno Centrale, Pietro Spirito, ha testimoniato «solidarietà e vicinanza alla vittima ed alla persona ferita». Sul posto le forze dell’ordine ed in particolare gli uomini della Capitaneria di Porto cui è demandata l’indagine per cercare di ricostruire l’esatta dinamica dell’accaduto. La società GNV ha diffuso un comunicato per spiegare che «durante le operazioni di imbarco, si è verificato un incidente a bordo della nave GNV Atlas in partenza dal porto di Napoli e diretta a Palermo. L’incidente ha procurato gravi conseguenze per due dei passeggeri coinvolti, uno dei quali ha perso la vita; un secondo passeggero è attualmente ricoverato in ospedale. La nave é attualmente ferma nel porto di Napoli per permettere gli accertamenti già in corso da parte delle Autorità marittime e giudiziarie, a cui la Compagnia sta prestando la massima collaborazione. GNV esprime il proprio cordoglio ai famigliari del passeggero scomparso a cui sta assicurando il pieno supporto, così come a tutti i passeggeri e agli accompagnatori coinvolti».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: