home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Palermo, rapinarono camionisti che trasportavano pesce: 5 arresti

Ricostruiti dalla polizia due colpi messi a segno dalla banda: uno a Carini fruttò 24 tonnellate di totani surgelati, l'altro a Termini Imerese nell’area di servizio Caracoli con un bottino di 138 quintali di gamberi

Palermo, rapinarono camionisti che trasportavano pesce: 5 arresti

PALERMO - Agenti di polizia hanno eseguito un’ordinanza cautelare nei confronti di cinque persone di Villabate (Palermo) accusate di rapine a camionisti che trasportavano pesce. Uno dei colpi è stato messo alla stazione di servizio Caracoli, sull'autostrada Palermo-Catania. Quel colpo fruttò centinaia di migliaia di euro. Le indagini sono state condotte dalla squadra mobile di Palermo.

Gli arrestati sono Giovanni Cerrito, 39 anni; Domenico Amari, 44 anni; Francesco Paolo Amari, 25 anni; Giuseppe Celauro, 24 anni; Emilio Marchese, 36 anni, tutti di Villabate (Palermo), accusati di rapina e specializzati nei colpi ai danni di autotrasportatori di pesce.

Gli agenti hanno ricostruito due rapine: una a Carini e una seconda a Termini Imerese nell'area di servizio Caracoli. Il provvedimento di custodia cautelare in carcere è stato firmato dal gip Marco Gaeta. Nella rapina avvenuta Carini sono stati portati via 24 tonnellate di totani surgelati del valore di 64 mila euro; nel secondo colpo la banda rubò 138 quintali di gamberi, per un valore di 166 mila euro.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa