home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Siti culturali aperti in Sicilia nei festivi: accordo raggiunto alla Regione

L'intesa con i sindacati su un Piano che prevede l'impiego dei dipendenti del settore, e anche di quello amministrativo, su base volontaria

Siti culturali aperti in Sicilia nei festivi: accordo raggiunto alla Regione

PALERMO - È stato firmato questa mattina l'accordo tra Regione e sindacati che permetterà di tenere aperti i siti culturali regionali. «Un buon risultato - dicono Gaetano Agliozzo e Clara Crocè della Fp Cgil, Paolo Montera e Fabrizio Lercara della Cisl Fp, Enzo Tango e Luca Crimi della Uil Fpl - che permetterà di non privare del nostro patrimonio culturale i siciliani e i turisti che visitano la nostra isola ogni giorno».


L’accordo, firmato dall’assessore Sebastiano Tusa e dai rappresentanti delle sigle sindacali, consente ai dipendenti del settore di potere partecipare al piano delle aperture su base volontaria, pur avendo superato il numero dei turni festivi effettuabili nel corso dell’anno secondo il limite imposto dal contratto. Anche il personale amministrativo che ne farà richiesta potrà partecipare concorrendo a colmare le carenze di organico. Il dipartimento dei Beni culturali destinerà per la realizzazione del piano strategico due milioni di euro per il periodo agosto/dicembre 2018.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa