home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Falsa dietologa e casalinghe visitavano in studio a Palermo: scattato sequestro

Titolare dello studio, una 67enne originaria di Messina che, secondo le indagini della Guardia di Finanza, esercitava l'attività, così come le sue collaboratrici, senza averne titolo

Falsa dietologa e casalinghe visitavano in studio a Palermo: scattato sequestro

Palermo - Uno studio professionale abusivo di dietetica e nutrizione è stato scoperto e sequestrato nel rione Cruillas di Palermo dalla Guardia di finanza, che ha denunciato per esercizio abusivo della professione una 67enne messinese. Lo studio era nella sede di una associazione no profit gestita dall’indagata ed era dotato di bilance impedenziometriche, lettini e prodotti cosmetici. La donna, è emerso dall’operazione "Light diet", faceva credere ai suoi pazienti di essere una professionista nel settore della nutrizione in possesso dei titoli necessari. Era coadiuvata da collaboratrici, per lo più casalinghe, e avrebbe prescritto diete e piani alimentari dopo consulenze ai pazienti. Li avrebbe convinti ad associarsi, promettendo dimagrimenti sicuri e rapidi, dietro il pagamento di 50 euro, e anche a comprare ed assumere integratori alimentari di origine statunitensi, sui quali guadagnava. Nello studio i militari hanno trovato le collaboratrici della donna mentre visitano e prescrivevano diete a numerosi pazienti.

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa