Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Il forte vento travolge Palermo e blocca le Eolie: traghetti fermi al porto

Di Redazione

PALERMO - Il forte vento ha provocato danni e disagi a Palermo: decine, nella notte, gli interventi dei vigili del fuoco. Parte della copertura del velodromo Paolo Borsellino, in viale dell’Olimpo, è stata danneggiata e sono intervenute due squadre dei vigili del fuoco. Due i voli cancellati all’aeroporto di Punta Raisi: una da Lampedusa e uno da Milano Linate. Disagi per i collegamenti marittimi: il vento soffia da ovest e raggiunge i 30 nodi mentre il mare è Forza 6.

Pubblicità


Caduti alcuni alberi e danni ai tetti delle abitazioni in corso Calatafimi, nei pressi di via Ernesto Basile e nella borgata di Partanna Mondello. Disagi anche in autostrada, mentre restano chiusi i giardini comunali, come previsto da un’ordinanza del sindaco. I pompieri sono intervenuti per caduta calcinacci nella zona di Pallavicino e nel quartiere Zen. Due cartelloni pubblicitari sono stati messi in sicurezza in via Pitrè, un altro ad Altarello. Una tettoia si è staccata da un edificio di Sferracavallo e in una vecchia struttura nel mercato storico del Capo. Messa in sicurezza anche la scuola di via Mongerbino, dove ha ceduto parte della lamiera sul tetto. 

Disagi per il maltempo poi nell'arcipelago delle Eolie: a causa del forte vento e del mare molto mosso, aliscafi e traghetti sono fermi nei porti. Un centinaio di persone è rimasto bloccato a Milazzo insieme ai camion carichi di derrate alimentari. A Lipari, nella rada riparata di Marina Lunga, sono ferme in mezzo al mare due navi cisterna della società Marnavi di Napoli. A Pignataro le raffiche di Vento hanno fatto "volare" in mare una quindicina di sacchi di spazzatura che era stata raccolta dai pescatori lungo le coste maggiormente isolate e anche sui litorali. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: