Notizie locali
Pubblicità
Sequestrata a Mondello un'area per sosta camper abusiva

Palermo

Sequestrata a Mondello un'area per sosta camper abusiva

Di Redazione

PALERMO - Un 'area di campeggio abusiva è stata sgomberata nella zona tra il Roosevelt e lo stabilimento La Marsa a Palermo dagli agenti del commissariato Mondello e della Capitaneria di Porto. L’area di sosta era stata trasformata in un luogo dove sono stati trovati una decina di camper e autocaravan. La zona era stata occupata «senza alcun rispetto di ogni elementare regola igienico-sanitaria, ma, soprattutto, occupando il suolo demaniale marittimo, oltre che alcune aree risultate di proprietà privata».

Pubblicità

L’area di sosta abusiva è stata sgomberata e i proprietari dei camper sono stati denunciati per violazione della normativa sull'occupazione del demanio marittimo e deturpamento delle bellezze naturali; trattasi infatti di zone sottoposte a rigidi vincoli paesaggistico-ambientali.

Sempre a Mondello sono scattati controlli soprattutto nelle ore serali dopo la maxi rissa che ha visto coinvolti una trentina di giovani e due feriti. Diverse le contravvenzioni al codice della strada sono state rilevate dalle pattuglie della Polizia Municipale nel parcheggio di via Tolomea. Oltre alle contravvenzioni per inosservanza delle misure di contenimento del contagio da Covid-19, sono state ritirate 3 patenti di guida e 3 carte di circolazione ed elevate circa 50 contravvenzioni: in particolare, si è proceduto al fermo ed al sequestro amministrativo di alcune biciclette elettriche modificate in ciclomotori. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA