Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Rifiuti Palermo, nuovo contratto per la Rap per i prossimi 15 anni

Di Carmela Marino

PALERMO - «Dopo una lunga maratona in aula, il Consiglio Comunale di Palermo ha finalmente approvato il nuovo contratto di servizio che permetterà alla Rap di effettuare la pulizia della città e di gestire il ciclo integrato dei rifiuti per i prossimi 15 anni mantenendo pubblico un servizio fondamentale per Palermo». Lo rendono noto le Rsu di Fit Cisl Uiltrasporti e Filas.
«Un ringraziamento sincero a tutti i lavoratoriI - dicono -che in queste giornate di assemblee hanno ancora una volta dimostrato la capacità di unirsi e compattarsi di fronte a momenti di incertezza e criticità per il loro futuro».

Pubblicità

«L'approvazione di questo atto è un segnale forte a garanzia del futuro della società e della tutela dei quasi 1800 lavoratori e certamente permetterà alla Rap di rilanciarsi e di poter programmare finalmente investimenti concreti a medio e lungo termine per migliorare i servizi svolti e dotarsi di un’impiantistica all’altezza della quinta Città d’Italia - aggiungono -. Per tali ragioni, essendo stato approvato il contratto di servizio ed in coerenza con gli impegni assunti sono revocate con effetto immediato le assemblee dei lavoratori che, come da più parti ribadito, hanno inciso positivamente sull'esito della votazione del Consiglio Comunale». 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: