Notizie locali
Pubblicità
Palermo, prime estumulazioni salme nel cimitero dei Rotoli

Palermo

Palermo, prime estumulazioni salme nel cimitero dei Rotoli

Di Redazione

PALERMO - Sono iniziate oggi al cimitero di Santa Maria dei Rotoli le operazioni di estumulazione delle salme ultratrentennali poste nelle nicchie, come previsto dalla ordinanza firmata lo scorso 17 luglio dal sindaco Leoluca Orlando. Secondo programma, sono state estumulate 12 salme. In 11 casi è stata verificata la mineralizzazione e quindi c'è stata la possibilità di ricomposizione dei resti in cassetta ossario. Domani mattina, quindi, si procederà alla tumulazione delle 12 salme provenienti dal deposito. Come previsto dallo stesso sindaco, il piano procederà con 12 - 15 tumulazioni/ estumulazioni al giorno, con una diminuzione prevista di 7-10 salme a deposito. L’elenco delle nicchie di cui si procederà allo svuotamento nelle successive 48 ore è pubblicato quotidianamente sul sito istituzionale del Comune di Palermo (www.comune.palermo,it) alla sezione «avvisi». La estumulazione delle salme tumulate nelle nicchie oggetto di concessione scaduta per il decorso dei trenta anni, come detto prevede la presenza dei congiunti che sono stati avvisati tramite avviso pubblico all’Albo Pretorio, nel sito istituzionale del Comune e all’ingresso del cimitero. In caso di cremazione deciso dalla famiglia del defunto i costi saranno a carico della amministrazione comunale e questo fin quando non sarà riparato il forno crematorio.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA