Notizie locali
Pubblicità
Dolce&Gabbana ambasciatori di Sicilia: ultima tappa di eventi a Polizzi Generosa

Palermo

Dolce&Gabbana ambasciatori di Sicilia: ultima tappa di eventi a Polizzi Generosa

Di Carmela Marino

POLIZZI GENEROSA (Palermo) - Un’immagine nuova e diversa della Sicilia affidata a due icone della moda internazionale, gli stilisti Dolce&Gabbana, e al regista premio Oscar Giuseppe Tornatore. E’ stato questo il filo conduttore del tour attraverso le più belle piazze dell’isola per presentare "Devotion", il film di Giuseppe Tornatore, con le musiche inedite del maestro Ennio Morricone, girato a Palermo in occasione di una delle sfilate promosse da Dolce&Gabbana. Un lungometraggio che testimonia il rapporto di amicizia tra il regista e i due stilisti, ma anche uno straordinario biglietto da visita della Sicilia e delle sue bellezze.

Pubblicità

Ieri sera la manifestazione conclusiva a Polizzi Generosa, un borgo delle Madonie che è anche il paese natale di Domenico Dolce. E’ stata la quinta tappa del tour che dopo l’anteprima mondiale del 18 luglio a Taormina con Monica Bellucci, ha toccato Siracusa, Caltagirone, Castellamare del Golfo e Palermo, L'iniziativa fa parte di un programma di ampio respiro mirato alla promozione e alla valorizzazione della Sicilia, patrocinato dalla Regione Siciliana sotto la direzione creativa di Dolce&Gabbana. Non a caso alla serata conclusiva hanno partecipato anche il presidente della Regione, Nello Musumeci, e il presidente dell’Assemblea Regionale Siciliana Gianfranco Miccichè, che hanno sottolineato l’importanza della collaborazione con i due stilisti, ideali "ambasciatori" dell’immagine della Sicilia nel mondo. «Di quest’isola - hanno spiegato Domenico Dolce e Stefano Gabbana - amiamo tutto: i colori, le espressioni artistiche, gli scorci mozzafiato, le feste di paese, la buona cucina, il folclore che rivela l’anima del territorio e delle persone che lo abitano, il suo 'bello assolutò. Amiamo tutto ciò che è siculo. Quello che cerchiamo di fare con il nostro lavoro è raccontare, valorizzare e tramandare questo patrimonio culturale di straordinaria bellezza». 

E proprio la Sicilia con sfilate folcloristiche, carretti colorati e bande musicali, è stata la protagonista indiscussa del tour, che ha promosso anche le eccellenze enogastronomiche del territorio con bancherelle di prodotti tipici. Una sinfonia di sapori, sotto la supervisione del maestro pasticciere Nicola Fiasconaro, che ha voluto rendere omaggio al dolce tipico delle Madonie, lo «Sfoglio», che ha coinvolto nella sua realizzazione una rete di pasticcieri di tutti i paesi madoniti. Al termine della proiezione, il saluto accorato di Domenico Dolce alla sua città natale, dove ha mosso i primi passi nella sartoria del padre. La serata si è conclusa con un grande spettacolo pirotecnico tipico delle feste di paese, accompagnato dalle musiche della tradizione siciliana e dal suono dei tamburelli davanti a una platea entusiasta. 


COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA