Notizie locali
Pubblicità
Cronista aggredita da bagnanti, scatta denuncia per 10 persone

Palermo

Cronista aggredita da bagnanti, scatta denuncia per 10 persone

Di Redazione

PALERMO - Denunciate dieci persone per l'aggressione alla giornalista che a Ferragosto ha tentato di filmare con il cellulare lo sgombero della tendopoli sulla spiaggia di Barcarello, a Palermo. I bagnanti segnalati sono tutti palermitani di età compresa tra 17 e 62 anni, quasi tutti pregiudicati.

Pubblicità

La cronista è stata aggredita, assieme a un’amica, da un gruppo di una trentina di persone. Le due donne sono finite al pronto soccorso dell’ospedale Vincenzo Cervello. A Barcarello era in corso un controllo delle forze dell’ordine per rimuovere la tende dopo l’ordinanza del sindaco. La cronista stava riprendendo i controlli con un cellulare, quando i bagnanti si sono fatti avanti prendendole a calci e pugni. Per sedare la rissa è stato necessario l’intervento delle forze dell’ordine. 

«Ringraziamo i carabinieri per avere individuato in poco tempo i responsabili della vile aggressione. Un grazie al comandante provinciale dell’Arma e al questore di Palermo per avere posto in essere tutte le iniziative necessarie per riportare la legalità nell’area della tendopoli di Sferracavallo». Lo dice Leone Zingales, presidente del Gruppo siciliano dell’Unci (Gruppo di specializzazione della Fnsi-Assostampa) dopo l’identificazione, da parte delle forze dell’ordine, delle dieci persone che hanno aggredito, a Sferracavallo, una giornalista.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA