Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Palermo, 2mila mascherine irregolari in emporio cinese: sequestrate

Di Redazione

PALERMO - I finanzieri hanno sequestrato in un emporio cinese di via Oreto, a Palermo, duemila mascherine chirurgiche sprovviste della indicazione della provenienza di fabbricazione e senza alcuna indicazione circa la sicurezza sanitaria. Nel corso dei controlli sono stati trovati circa 5 mila articoli tra giocattoli e altra merce per la quale il titolare dell’emporio non è stato in grado di esibire le relative fatture d’acquisto. Tra i giocattoli in vendita, inoltre, numerosi raffiguravano personaggi di cartoni animati «Disney», «Marvel» e «L.O.L.», difformi rispetto a quelli originali. Il titolare è stato denunciato per introduzione nello Stato e commercio di prodotti con segni falsi, frode nell’esercizio del commercio e ricettazione. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: