Notizie locali
Pubblicità
Scoperti "furbetti" del buono spesa nel Palermitano: 16 denunce

Palermo

Scoperti "furbetti" del buono spesa nel Palermitano: 16 denunce

Di Redazione

Corleone (Palermo) - Militari della Guardia di finanza di Corleone, dopo avere rilevato irregolarità nelle istanze da loro presentate, hanno denunciato 16 richiedenti il cosiddetto "Buono Spesa", residenti nei comuni di Roccamena e Campofiorito. I controlli hanno evidenziato che i nuclei familiari percepivano altre forme di sostegno economico. Di conseguenza, sulla scorta delle informazioni acquisite, le autocertificazioni presentate sono risultate prive dei requisiti previsti nel bando. I percettori sono stati segnalati alla Procura di Termini Imerese. Inoltre è stata avviata l’azione amministrativa per il recupero delle somme già erogate, ammontanti a 5.960 euro, e per la comminazione di sanzioni per complessivi 17.880 euro.

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: