Notizie locali
Pubblicità
Incendio in asilo Palermo, indagini su occupazioni abusive

Palermo

Incendio in asilo Palermo, indagini su occupazioni abusive

Di Redazione

PALERMO - I carabinieri della compagnia di San Lorenzo stanno passando al setaccio le immagini dei sistemi di videosorveglianza per risalire a chi ha dato fuoco all’asilo Peter Pan, danneggiato ieri da un rogo doloso. Secondo alcuni residenti, non si tratterebbe di un semplice atto vandalico, ma di un piano che colpisce gli istituti scolastici. Molte scuole nel quartiere Cep e in altre zone di Palermo sono occupate abusivamente. Il primo passo per entrare negli edifici fino ad ora è stato proprio renderli inagibili. Come accaduto ieri: l'incendio infatti ha danneggiato alcune stanze e messo fuori uso l’impianto elettrico provocando danni per migliaia di euro.

Pubblicità

Il vicesindaco di Palermo Fabio Giambrone intanto ha comunicato che cominceranno domattina i lavori di sistemazione dell’asilo. Il vicesindaco domattina, insieme all’assessore comunale Marino, sarà presente all’avvio degli interventi realizzati dal personale del Coime. "Dopo un episodio così grave, serve una risposta forte e tempestiva dell’amministrazione comunale - ha detto Giambrone -. I lavori di sistemazione del plesso cominceranno immediatamente». Oggi il prefetto di Palermo Giuseppe Forlani, il sindaco di Palermo Leoluca Orlando e i comandanti del gruppo di Palermo Angelo Pitocco e della compagnia di San Lorenzo Simone Calabrò dei carabinieri hanno effettuato un sopralluogo nella scuola. 

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: