Notizie locali
Pubblicità

Palermo

"Panta Rei", beni sequestrati a "esattore" di Borgo Vecchio

Di Redazione

Palermo - Su provvedimento del Tribunale di Palermo, in accoglimento della richiesta della Procura, i carabinieri del Nucleo investigativo del capoluogo siciliano hanno eseguito un ulteriore sequestro di beni per un valore complessivo di circa 400.000 euro a carico di Girolamo Ciresi, 72enne palermitano, attualmente agli arresti domiciliari dopo essere stato arrestato nell’ambito dell’operazione denominata "Panta rei" con l’accusa di aver fatto parte della famiglia mafiosa di Palermo Borgo Vecchio, occupandosi di attività estorsive a imprese ed esercizi commerciali della zona. All’uomo sono stati oggi sequestrati un appartamento a Palermo nel quartiere dell’Arenella e una villetta a Villagrazia di Carini in zona Piraineto, sempre nel Palermitano. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: