Notizie locali
Pubblicità
Morta di parto con il bimbo, corteo di Harley Davidson per salutare Candida

Palermo

Morta di parto con il bimbo, corteo di Harley Davidson per salutare Candida

Di Carmela Marino

PALERMO - Prima un corteo di moto poi la messa nella chiesa di Sant'Ernesto a Palermo. Tanto dolore per l'ultimo saluto a Candida Giammona e Leon, mamma e figlioletto morti a Palermo poco dopo il parto effettuato alla clinica Candela. A salutare mamma e figlio un corteo di moto Harley Davidson. Le moto erano la passione di Candida, hobby che condivideva col marito Dani, entrambi facevano parte dell’associazione motociclistica Palermo Chapter Hog.

Pubblicità

«Esprimo il desiderio e l'auspicio che, nel più breve tempo possibile, si possano accertare le cause che hanno trasformato l’attesa di un lieto evento in una angosciata attesa prima e un luttuoso evento dopo - ha detto nell’omelia di don Carmelo Vicari, parroco di Sant'Ernesto - In occasione del funerale di Candida Giammona e del piccolo Leon possa essere così soddisfatta la vostra giusta richiesta di familiari, amici e di gente comune di una giusta giustizia». Un saluto affettuoso è stato dato anche da parte dell’associazione motociclistica. «Ci stringiamo attorno al dolore del nostro socio Dani e a tutta la famiglia in questo momento straziante - scrive l’associazione -. Attendevamo, come tutti, di festeggiare la gioia di una nascita, e ci siamo trovati spiazzati di fronte alla notizia della morte». Sulla vicenda è stata aperta un’indagine.

Video da Facebook

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: