Notizie locali
Pubblicità

Palermo

Il ministro De Vincenti a Palermo: "Per il Patto per la Sicilia ci sono 300 milioni"

Di Redazione

«Sul fronte dell’attuazione del Patto per il Sud con la Regione siciliana sono già stati attuati interventi per oltre 300 milioni di euro. Presto ne saranno attivati altri. Puntiamo a raddoppiare questo impegno di risorse entro giugno, continuando con un’accelerazione costante».

Pubblicità

L’ha detto il ministro per la Coesione territoriale Claudio De Vincenti, a Palermo, a margine di un incontro con il governatore della Sicilia Rosario Crocetta, per fare il punto sullo stato di attuazione del Patto per il Sud nell’Isola.

«Molti progetti sono ormai definiti - ha aggiunto - per esempio quelli che riguardano il dissesto idrogeologico, che partiranno nelle prossime settimane. In questi giorni sono state firmate le convenzioni tra le Regione e le Città metropolitane di Messina e Catania sul dissesto idrogeologico e sono partiti una serie di interventi di politica industriale. Il Patto ha ripreso a marciare, dobbiamo fare un’accelerazione ma le capacità dimostrate dalla Regione ci rendono fiduciosi».

Parlando della spesa dei fondi strutturali della programmazione 2007-2013, De Vincenti ha detto: «Il risultato raggiunto dalla Regione siciliana è molto importante. Su 4,3 miliardi di euro siamo arrivati al pieno assorbimento. E’ un risultato importantissimo, vista l’eredità precedente. E’ un segnale di ritrovata capacità amministrativa da parte della Regione».

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA