Notizie locali
Pubblicità
Avrebbe picchiato e insultato più volte la ex moglie: quarantasettenne agrigentino nei guai

Palermo

Minaccia moglie con pistola e bomba a mano: è ai domiciliari

Di redazione

PALERMO - Il gup Nicola Aiello ha convalidato l’arresto e disposto i domiciliari per un uomo di 42 anni che in più occasioni la moglie e i figli.

Pubblicità

In particolare, l'indagato, negli ultimi mesi, avrebbe preso a colpi di bastone la moglie, usando il piede di una sedia, e l’avrebbe minacciata con coltelli e soprattutto con una pistola e una rudimentale bomba a mano che, davanti ai figli della coppia e della donna, avuti da una precedente relazione, ha messo in bocca alla vittima, minacciandola di farla esplodere. L’uomo ha inoltre maltrattato i figli. La donna assieme ai bambini è adesso ospitata in una comunità. 

Pubblicità
COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA
Di più su questi argomenti: