home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

Regionali, blitz notturno a Licata: così Cancelleri arruola il sindaco antiabusivi

Angelo Cambiano indicato assessore alle Autonomie locali del M5s, decisivo il faccia a faccia di ieri con il candidato grillino ala Regione

Regionali, blitz notturno a Licata: così Cancelleri arruola il sindaco antiabusivi

LICATA - L’indiscrezione, anticipata in esclusiva dal nostro giornale, ha trovato conferma. Giancarlo Cancelleri, il candidato governatore dei 5stelle designerà l’ex sindaco di Licata Angelo Cambiano come assessore alle Autonomie locali. Un contropiede che ha prodotto un gol a favore nella partita che i grillini stanno giocando contro gli altri candidati alla presidenza della Regione, a partire da quello del centrodestra. Nello Musumeci fino a 48 ore fa sembrava avere il consenso e l’adesione al progetto politico dell’ex sindaco di Licata (diventato un personaggio nazionale per aver dato inizio alle demolizioni degli immobili abusivi presenti lungo la costa licatese) e del suo gruppo.

Dopo i silenzi di mercoledì, ieri Cambiano ha parlato e la sua è stata praticamente un’ammissione. «Confermo di aver ricevuto questa proposta da Cancelleri – le sue parole – con il gruppo di ex consiglieri ed ex assessori stiamo valutando e deciderò a breve. Le interlocuzioni ci sono state anche con gli altri partiti e movimenti ma nessuno finora aveva offerto un assessorato al nostro gruppo».

A corroborare l’idea che la trattativa sia ormai alle battute finali, l’incontro nella tarda serata di ieri tra il leader grillino e il gruppo Cambiano. Con Cancelleri giunto a Licata con il mandato di chiudere la partita. 

MAGGIORI APPROFONDIMENTI SUL GIORNALE IN EDICOLA

OPPURE ACQUISTA QUI UNA COPIA DIGITALE

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa