home page| open menuNotizie Locali

WHATSAPP: 349 88 18 870

WHATSAPP: 349 88 18 870

ROMA

Ok a riforma diritto fallimentare

Il ministro Orlando nell'Aula del Senato, riforma epocale

Ok a riforma diritto fallimentare

ROMA, 11 OTT - Ok dall'Aula della Senato al ddl fallimenti, la delega al governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza. Il testo, approvato a Palazzo Madama con 172 voti a favore, 34 contrari e zero astenuti, diventa legge. Immediato il commento del Presidente del Consiglio: "Un contributo per un'economia più sana che aiuterà la crescita". "Non uso mai questi termini ma si tratta di riforma di portata epocale" aveva in precedenza detto in Aula al Senato il ministro della Giustizia Andrea Orlando intervenendo su la Delega al Governo per la riforma delle discipline della crisi di impresa e dell'insolvenza, la riforma della legge fallimentare. "L'impianto della normativa - aggiunge - che riguarda il fallimento risale ancora al 1942 con un meccanismo distorto che ha macinato in questi anni molte risorse sia imprenditoriali che di beni materiali".

COPYRIGHT LASICILIA.IT © RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA IL TUO COMMENTO

Condividi le tue opinioni su La Sicilia

Caratteri rimanenti: 1000

commenti 0

Il giornale di oggi

Sfoglia

Abbonati

I VIDEO

nome_sezione

VivereGiovani.it

EVENTI

Sicilians

GOSSIP

Qua la zampa